14 Luglio 2024

Cerca
Close this search box.

14 Luglio 2024

Cerca
Close this search box.

YULIIA – La mia vita prima e dopo la guerra in Ucraina

Condividi l'articolo

La guerra in Ucraina, scoppiata il 24 febbraio 2022, ha sconvolto la vita di migliaia di persone. Ci porta la sua testimonianza Yuliia Chyzhesvka, rifugiata ucraina, nella seconda puntata di Welfare Podcast.

Yuliia

Nel corso della puntata, Yuliia ripercorre quella che era la sua vita prima dell’esplosione del conflitto, una vita assolutamente normale, fatta di un lavoro che amava nell’ambito della fotografia e di una famiglia unita e amorevole; tuttavia, la guerra ha completamente stravolto la sua quotidianità e ha costretto lei e i suoi figli a fuggire, in cerca di salvezza.

Dalle parole e dall’atteggiamento di Yuliia emergono pienamente il trauma di quanto vissuto e l’emozione di essere sopravvissuta, assieme al senso di colpa di non essere ancora in Ucraina con i suoi cari, a combattere per la propria patria. Emozioni contrastanti, che conferiscono al suo racconto ancora più veridicità e offrono una panoramica esclusiva nel comprendere lo stato d’animo di chi fugge.

Oggi Yuliia ha messo da parte la macchina fotografica e ha scoperto un altro aspetto della propria professionalità, lavorando come mediatrice linguistica nell’ambito di progetti di accoglienza per stranieri. Dopo alcune difficoltà di adattamento iniziali, adesso sia lei che i suoi figli si sono pienamente adattati al contesto italiano ed hanno qui ritrovato una serenità, un porto sicuro.

Senza però dimenticare l’Ucraina, verso la quale volgono sempre lo sguardo, speranzosi per il futuro.

In questo video, dal forte impatto emotivo, Yuliia ha voluto usare tutte le sue abilità fotografiche e di videomaking per trasmettere attraverso le immagini i cambiamenti ai quali la loro quotidianità è andata incontro.

Qualche assaggio della puntata:

La puntata completa:

logo welfare post bianco

sei tu!

Informare e tenere aggiornata la cittadinanza in merito di welfare e politiche sociali non è facile. La nostra redazione è sempre pronta ad accogliere suggerimenti, segnalazioni e idee da approfondire, per essere sempre al passo con i tempi e le necessità delle persone. Contribuisci con la tua esperienza a rendere Welfare Post un luogo migliore.